Maschere naturali per brufoli: rimedi fai da te

33
Maschere naturali per brufoli

Le maschere naturali per brufoli possono rappresentare degli ottimi rimedi per eliminare questi inestetismi molto fastidiosi. Si tratta di utilizzare rimedi naturali per rinfrescare la pelle e per regolare la produzione di grasso. I brufoli si manifestano quando i pori della pelle si ostruiscono per l’accumularsi di sebo o di cellule morte. Di solito i brufoli sul viso si presentano nelle zone delle guance oppure sulla fronte e sul naso. Alcuni rimedi casalinghi si caratterizzano per essere particolarmente efficaci. Scopriamo quali sono.

Miele biologico contro i batteri

Il miele biologico può essere un rimedio molto utile per le sue proprietà antibatteriche. Infatti i composti contenuti nel miele riescono a rimuovere i batteri presenti sulla pelle. Può essere considerato un ingrediente rivitalizzante.

Basta metterne un po’ sulla punta delle dita e strofinare sulla pelle nella zona colpita dai brufoli. Lasciamo asciugare e dopo circa un’ora provvediamo a risciacquare con acqua tiepida. Il miele biologico dovrebbe essere applicato ogni giorno con regolarità per ottenere l’effetto desiderato.

Scorza d’arancia per pulire i pori ostruiti

Per provvedere ad una pulizia profonda dei pori ostruiti, possiamo utilizzare la scorza d’arancia. Essa contiene molti antiossidanti, che agiscono contro l’invecchiamento della cute, alleviando gli effetti antiestetici provocati dai radicali liberi.

Basta solamente grattugiare la scorza d’arancia e impastarla con un po’ di acqua. Poi strofiniamo il composto ottenuto sul viso e lasciamolo applicato per 30 minuti. Risciacquiamo infine con acqua fredda. Ripetiamo l’applicazione almeno tre volte nel corso della settimana.

Cetriolo per rivitalizzare la pelle

Il cetriolo può essere considerato un ottimo rivitalizzante. Anche con esso si possono realizzare maschere naturali per brufoli. Infatti il cetriolo ha un’azione rinfrescante, rimuove le impurità e lascia la pelle morbida.

Dobbiamo semplicemente schiacciare la polpa del cetriolo, dopo averlo privato della buccia. Poi strofiniamo il composto sul viso e lasciamo agire la polpa dell’ortaggio per circa 20 minuti. Infine risciacquiamo. Ripetiamo l’applicazione ogni giorno.

Aloe vera per disinfettare la pelle

L’applicazione diretta dell’aloe vera sulla pelle del viso riesce a ridurre la comparsa dei brufoli. Quindi questo rimedio naturale è ottimo anche come azione di prevenzione. L’aloe vera riesce a fare in modo che non si accumulino il sebo e le cellule morte. Inoltre possiede proprietà antibatteriche ed esercita un’azione antinfiammatoria.

Utilizziamo il gel di aloe vera, strofinandolo su tutto il viso. Dopo aver lasciato agire per 20 minuti, rimuoviamolo con l’acqua. Il gel di aloe vera contro i brufoli deve essere applicato tutti i giorni la sera prima di andare a dormire.

Aglio per la rigenerazione cellulare

Alcuni vorrebbero evitarlo per il suo odore poco gradevole. Invece l’aglio dovrebbe essere maggiormente usato contro i brufoli, perché favorisce la rigenerazione cellulare. Contiene molti composti a base di zolfo che riescono ad evitare la comparsa dell’acne.

Schiacciamo un aglio crudo e strofiniamolo sul viso. Lasciamolo agire per 10 minuti e successivamente risciacquiamo. L’aglio strofinato sulla pelle dovrebbe essere usato tre volte alla settimana.

Pomodoro per la salute della pelle

Anche il pomodoro costituisce un ottimo rimedio naturale per mantenere intatta la salute della pelle. Il pomodoro infatti contiene polifenoli, sali minerali e composti astringenti, capaci di ridurre le impurità che si accumulano nei pori.

È sufficiente schiacciare un pomodoro maturo e applicarlo sulla faccia. Lasciamo agire per 20 minuti e poi risciacquiamo. L’applicazione dovrebbe essere ripetuta almeno per tre volte alla settimana.

Albume per riparare i tessuti

Anche con l’albume si possono preparare maschere naturali per brufoli. Questo ingrediente si dimostra molto utile perché contiene aminoacidi che riescono a riparare i tessuti danneggiati della pelle. Inoltre è capace di regolare la produzione di grasso.

Dopo aver separato un albume dal tuorlo, sbattiamolo e stendiamolo sul viso. Lasciamolo asciugare, lasciandolo sulla faccia per almeno 30 minuti. Poi rimuoviamolo. Per ottenere un effetto efficace, applichiamolo tre volte a settimana.

Banana per trattare la pelle secca

Non sempre sulla pelle del viso compaiono i brufoli per eccesso di grasso. A volte l’acne può essere anche la manifestazione di un effetto irritativo dovuto alla pelle secca. In questi casi possiamo utilizzare una maschera composta da banana e yogurt.

Frulliamo una banana e aggiungiamo un vasetto di yogurt alla polpa del frutto. Mescoliamo per bene e poi applichiamo il composto sul viso. Lasciamo riposare per 5 minuti e poi risciacquiamo. Il trattamento sarebbe da ripetere per almeno due volte alla settimana.

Mela per uno scrub del viso

Un altro composto molto utile per fare uno scrub del viso e quindi per rimuovere il grasso in eccesso dalla pelle consiste nell’uso del frullato di mela. Dopo aver frullato il frutto, aggiungiamo il succo di mezzo limone e un cucchiaino di zucchero. Otteniamo così un amalgama da distendere sul viso. Dobbiamo lasciarlo agire per 10 minuti e poi risciacquiamo.

Aceto di mele contro gli inestetismi

Un altro metodo molto efficace, sempre per ottenere uno scrub esfoliante della pelle del viso, è rappresentato dall’aceto di mele. Quest’ultimo agisce direttamente facendo seccare i brufoli. Basta applicarne qualche goccia sui brufoli e lasciarlo agire durante tutto il corso della notte. Da ripetere due volte alla settimana.

Fragole per contrastare l’acne

Un altro scrub molto efficace contro l’acne è quello a base di fragole. Questi frutti sono abbondanti di acido salicilico, che è un componente molto importante utilizzato anche in tutti i trattamenti che hanno come obiettivo quello di combattere la comparsa dei brufoli.

Basta schiacciare una tazza di fragole e unire un vasetto di yogurt. Otteniamo così una maschera da stendere sul viso e da lasciare in posa per 10 minuti prima di rimuoverla. È un trattamento da ripetere tre volte alla settimana.

Farina d’avena per una pelle morbida

Se i tessuti della pelle del viso sono particolarmente danneggiati dalla comparsa dell’acne, mettiamo a punto una delle più efficaci maschere naturali per brufoli utilizzando la farina d’avena. Ne basta un cucchiaio mescolato ad uno yogurt. Applichiamo il composto sul viso e dopo circa 15 minuti risciacquiamo con acqua tiepida.

Questo rimedio naturale è utile anche contro le scottature. Bisogna applicare la farina d’avena tre volte alla settimana, in modo da avere una pelle dall’aspetto più giovane, oltre che particolarmente morbida e tonica.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: