Le spiagge migliori per fare snorkeling in Sicilia

177
spiagge Sicilia

La Sicilia è uno dei luoghi più idilliaci di tutta l’Italia. L’isola vanta spiagge incontaminate con acque cristalline, una vegetazione straordinaria, imponenti vulcani e antiche rovine che risalgono all’epoca romana. Dopo aver visitato la Sicilia per diverse estati e aver compilato una lunga lista di cose da fare, siamo entusiasti di condividerla con voi! Ecco i nostri luoghi preferiti per fare snorkeling sull’isola, dai punti caldi più frequentati dai locali alle gemme nascoste conosciute solo dai viaggiatori più intrepidi.

Prima di scegliere il luogo più adatto in Sicilia, bisogna munirsi degli strumenti giusti per fare snorkeling, tra i quali dobbiamo ricordare senza dubbio la maschera per respirare sott’acqua.

La Cala delle Due Sorelle

La spiaggia si trova a Ribera, sulla costa orientale della Sicilia. È a breve distanza in auto da Messina e Taormina. È facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici.

L’acqua è limpida, calma e calda per la maggior parte del tempo. È anche abbastanza bassa da poter stare in piedi se si vuole fare un po’ di snorkeling.

La spiaggia ha sabbia bianca e rocce che la delimitano da un lato; nelle vicinanze ci sono anche alcuni piccoli ristoranti dove è possibile mangiare prima o dopo la gita.

Ci sono delle scale che scendono in mare a entrambe le estremità di questa cala, ma fate attenzione a non scivolare perché a volte possono essere scivolose quando sono bagnate a causa delle alghe che crescono lungo i loro bordi a causa della frequenza con cui le persone ci camminano sopra. Per questi motivi potreste avere difficoltà a risalire una volta bagnati, a meno che qualcuno non vi aiuti a trasportare/tirare su l’attrezzatura, quindi prendete in considerazione l’idea di indossare qualcosa di impermeabile, come le scarpe, se possibile; altrimenti non preoccupatevi di portare con voi qualcosa, saltate direttamente in queste acque cristalline senza preoccupazioni di sorta.

Spiaggia di Arancio

La Spiaggia di Arancio è un bellissimo posto per fare snorkeling in Sicilia. È una piccola spiaggia con un fondale roccioso, ma è un buon posto per vedere molti tipi di pesci. La Spiaggia dell’Arancio si trova nel comune di Giardini Naxos.

La spiaggia è molto popolare anche tra i turisti, che possono godere delle sue acque cristalline e della sua bellezza naturale durante tutto l’anno.

Baia Sant’Anna

Baia Sant’Anna è una piccola baia situata sulla costa occidentale della Sicilia, vicino a Siracusa. Non è così popolare come altre zone balneari della Sicilia, quindi potete godervela senza folla o musica ad alto volume.

L’acqua qui è solitamente calma e poco profonda, il che la rende ideale per lo snorkeling perché si possono vedere molti pesci senza doversi immergere molto in profondità. Anche la varietà di pesci in quest’area è piuttosto impressionante: ce ne sono di molti tipi, come orate, pesciolini, spigole e calamari.

La baia di Sant’Anna non è facile da raggiungere in auto da qualsiasi direzione; tuttavia, ci sono autobus regolari che partono dal centro di Siracusa e che vi porteranno a pochi passi dalla spiaggia.

Lido Pirata

Se siete alla ricerca di una spiaggia con acque limpide e splendide viste, il Lido dei Pirati è il luogo ideale. Situata nella parte sud-orientale della Sicilia, questa spiaggia sabbiosa ha acque cristalline dove si possono vedere nuotare pesci colorati. Ha anche una vista mozzafiato sui monti Iblei ed è un luogo ideale per lo snorkeling e le immersioni.

Molte delle coste sono rocciose e accidentate, il che rende difficile la sopravvivenza delle specie più piccole. Ad esempio, non troverete molti pesci sulla costa vicino a Gela o Messina. Ma se vi dirigete a sud verso Catania o Siracusa, troverete spiagge più riparate dove i pesci prosperano.

Ci auguriamo che prendiate in considerazione l’idea di fare un viaggio in una di queste fantastiche spiagge e non vediamo l’ora di sentire la vostra esperienza subacquea con la vita marina della Sicilia.