Come scegliere la lavatrice adatta alle proprie esigenze

131
lavatrice

La lavatrice, il cui primo modello messo in commercio in Italia è del 1945, è un elettrodomestico fondamentale nelle abitazioni, indispensabile per lavare in maniera rapida ed efficace i capi d’abbigliamento. Nel tempo questo elettrodomestico si è sempre più adattato ai bisogni delle famiglie, con il risultato di avere ad oggi a disposizione numerosi modelli con molteplici funzionalità. Scegliere quindi la lavatrice adatta alle proprie esigenze richiede qualche piccola riflessione per evitare di acquistare un dispositivo che potrebbe risultare inadatto.

Vedremo insieme come effettuare la scelta e quali aspetti considerare al momento dell’acquisto. Si ricorda che per l’acquisto degli elettrodomestici ci sono anche degli incentivi statali, che consentono di ricevere un rimborso parziale delle spese sulla dichiarazione dei redditi. Consigliamo quindi di richiedere informazioni per valutare se si hanno i requisiti per accedervi, avendo così a disposizione un utile vantaggio economico.

Il modello

Le lavatrici sono disponibili in diversi modelli. Cambia l’apertura, che può essere frontale o verticale e cambia la grandezza del cestello. Per la prima caratteristica, la scelta ricade su l’uno o l’altro modello in base allo spazio, visto che l’apertura verticale consente di poter inserire la lavatrice anche in luoghi dove non c’è tanto spazio anteriore. Per quanto riguarda invece la dimensione del cestello, è importante considerare i lavaggi settimanali e decidere in base a quello. Se si ha bisogno di una lavatrice grande, ma che occupi poco spazio, si possono richiedere i modelli slim, che possono arrivare fino a 9kg di carico senza occupare tanto spazio. Per chi invece desidera avere insieme sia la lavatrice sia l’asciugatrice può optare per due soluzioni: il modello che integra entrambe le funzioni oppure, se si ha spazio disponibile, una combo con due elettrodomestici separati per l’uno e per l’altro servizio, da disporre in maniera verticale, evitando così di occupare ancora più spazio.

L’assistenza

Un aspetto che spesso non viene considerato quando si fa un acquisto è quello dell’assistenza. Gli elettrodomestici di ultima generazione sono caratterizzati da molteplici funzioni e spesso hanno dei software interni che presuppongono una componente elettronica. In caso quindi di guasti o malfunzionamenti è fondamentale rivolgersi ad esperti della riparazione degli elettrodomestici a Siracusa per intervenire con tempestività e competenza sul problema. Il consiglio è quindi quello di scegliere la lavatrice anche in base al funzionamento dell’assistenza, verificando i servizi offerti e la preparazione dello staff al fine di evitare spiacevoli episodi in caso di necessità.

Le funzioni

Gli ultimi modelli di lavatrice rispondono alle ultime tendenze dell’abitare, sulle quali domina la green home, ossia la casa che utilizza sistemi di automazione per controllare da remoto impianti e dispositivi. Esistono quindi anche le lavatrici smart che hanno numerose funzioni, tra le quali il controllo a distanza, per avviare i lavaggi anche quando non si è in casa, la programmazione degli stessi in orari in cui ci sono sconti in bolletta e la possibilità di controllare in ogni momento lo stato di salute dell’elettrodomestico, così da intervenire nel caso di manutenzione, evitando che il problema diventi poi un guasto. Le lavatrici intelligenti, le cui caratteristiche si possono leggere con facilità attraverso le nuove etichette energetiche, consentono inoltre di ottimizzare i consumi perché si adattano alla tipologia dei capi, e utilizzano solo l’acqua e l’energia necessarie, evitando così sprechi e sovraccarico della resistenza.