Viaggiare in Sicilia in treno con nuove opportunità e sconti

345
viaggiare in Sicilia

Sono diverse le opportunità messe a disposizione da Trenitalia e dal Gruppo FS Italiane per viaggiare in Sicilia in treno nel corso dell’estate. Nel momento in cui si vuole affrontare la fase di convivenza con il coronavirus, è essenziale anche rilanciare il turismo nel nostro Paese. Nell’isola in particolare, una delle mete maggiormente scelte dagli italiani per i mesi estivi del dopo lockdown, Trenitalia ha deciso di potenziare l’offerta dei treni, con nuove opportunità per i viaggiatori e alcuni sconti per chi decide di trascorrere il periodo di vacanza in Sicilia spostandosi nei fine settimana.

Incrementata l’offerta di corse sull’isola

A partire da domenica 14 giugno saranno ripristinati i treni Intercity Notte provenienti da Roma e da Milano. Inoltre sarà messo a disposizione dei viaggiatori un numero doppio di Intercity che viaggiano durante il giorno, con l’obiettivo di facilitare gli spostamenti per le aree marittime dell’isola.

Anche il numero dei treni regionali sarà incrementato, sulla base di un apposito accordo con la Regione Sicilia, che prevede un aumento di quasi 100 convogli, per un totale di quasi 370 corse che verranno effettuate quotidianamente e che permetteranno ai turisti e a coloro che vorranno spostarsi all’interno dell’isola di raggiungere le località di interesse della Sicilia.

In particolare la stazione di Palermo Centrale e quella di Cefalù saranno collegate dal 12 luglio al 30 agosto con quattro corse in più nei giorni di festa.

Sconti per chi si sposta nei weekend

Trenitalia ha fatto sapere anche che chi decide di spostarsi nelle regioni italiane nei fine settimana avrà a disposizione degli sconti utili, specialmente nel momento in cui si decide di viaggiare spesso nei weekend.

Ad esempio sarà possibile acquistare un biglietto al costo di 49 euro per quattro fine settimana o di 149 euro per tutti i fine settimana a partire dal 24 giugno, con l’obiettivo di spostarsi senza limiti nei treni regionali dalle 12 di venerdì alle ore 12 del lunedì successivo.

Offerte utili anche per i giovani: i ragazzi fino a 15 anni di età potranno infatti viaggiare per tutto il periodo estivo, a partire dal 24 giugno, senza pagare nulla sui treni regionali.