Una vacanza in barca a Barcellona: ecco i migliori itinerari

315
Barcellona

Vivere Barcellona in barca può essere un’esperienza davvero indimenticabile. La città spagnola, simbolo della movida e del divertimento per eccellenza, nasconde itinerari artistici senza tempo. Fare un tour in barca permette di scoprire dei percorsi e degli scenari davvero unici. Gli itinerari più belli di Barcellona, passano per le principali città della Costa brava semplicemente partendo da un noleggio barche in Barcellona. Vediamo quali sono i migliori itinerari che è possibile fare per un divertimento senza pari nella mitica Barcellona.

Visitare Barcellona tra arte, storia, natura e cultura

Chi arriva a Barcellona non può perdersi la bellezza del suo centro. Assolutamente da vedere sono i capolavori di Gaudì, come le due case, ovvero Casa Battlò e Casa Mirà. Inoltre, Barcellona permette anche di vivere dei momenti divertenti e rilassanti ad esempio, sulla lunga spiaggia del Porto Olimpico oppure passeggiando nel parco targato Gaudì, il Parco Guell. Sembra di essere in un’altra dimensione.

Al di là di quelle che sono le bellezze storiche ed architettoniche, come la Sagrada famiglia o i palazzi catalani che si trovano nel centro città, partire alla scoperta di Barcellona in barca permette anche di trovare nuovi scorci interessanti.

Dal Porto vecchio di Barcellona si può navigare lungo la costa ammirando i principali monumenti della città scoprendo quali sono le sue parti più belle. Lo spettacolo del Porto Olimpico di Barcellona, di Barceloneta e del Forum visti dal mare sono assolutamente indimenticabili.

In più, si può anche pensare di approfittare per un’immersione o fare snorkeling, se non optare per una sosta rilassante nelle calette delle principali aree della Costa brava. Del resto, la Costa brava è caratterizzata da numerose caverne rocciose ed insenature nascoste davvero imperdibili, in cui si trovano ancora i ricci di mare e tanti pesci colorati.

Altri itinerari e scorci, quando visitare Barcellona esplorando i dintorni

Per fare una vacanza coinvolgente e divertente a Barcellona, ci sono tanti itinerari da fare, a partire dalla visita nella vicina Lloret de Mar. Questa cittadina è particolarmente ricca di movida e di attrazioni naturalistiche molto interessanti.

Tra gli altri posti che vale la pena visitare, vi è Tossa del Mar che è un villaggio spagnolo, in cui è possibile fare sosta anche per assaggiare le prelibatezze tipiche della nota ricchezza eno-gastronomica spagnola.

Il periodo migliore per visitare Barcellona è quello compreso tra aprile ed ottobre, in quanto il clima è quasi sempre mite e caldo. Prima di partire, è necessario scegliere il tipo di imbarcazione che possa essere ideale per il vostro tipo di vacanza e poi partire esplorando la Costa brava.

Di certo non ve ne pentirete, in quanto è un territorio che è caratterizzato, non solo da una bellezza naturalistica indiscutibile, ma anche da tanta movida, storia, arte, cultura e tradizioni locali.

Nel periodo estivo è possibile partecipare anche ad una delle numerose manifestazioni tradizionali e folcloristiche che si tengono in questo territorio. Vi sono infine, tanti servizi per coloro che noleggiano una barca a Barcellona, che saranno utili per fare in modo che la vacanza possa essere divertente e anche sicura al 100%!