Dieta senza carboidrati: eliminarli non fa vivere più a lungo

228
Dieta senza carboidrati

C’è chi sostiene che la dieta senza carboidrati possa essere la soluzione più adatta a vivere più a lungo. Tuttavia uno studio effettuato a Boston, presso il Brigham and Women’s Hospital, ha rivelato che è tutto il contrario. I ricercatori hanno dimostrato che il consumo dei carboidrati, se moderato, può addirittura riuscire a far vivere meglio.

Non avrebbe senso quindi portare avanti una dieta senza carboidrati per perdere velocemente peso corporeo. Dietro a tutto ciò ci sarebbe soltanto una falsa convinzione. Non è vero che eliminando pane e pasta si può riuscire a dimagrire rapidamente.

È logico che i chili di troppo sono associati spesso a malattie difficili da combattere e che non allungano affatto la vita. Ma per raggiungere l’obiettivo del dimagrimento, non occorre tagliare completamente riso, pane e pasta.

Questi alimenti, se consumati moderatamente, sono perfino consigliati per godere di una buona salute. I risultati dello studio, che sono stati pubblicati sulla rivista The Lancet, spiegano perché nella nostra dieta non dovrebbero mai mancare i carboidrati.

Dopo aver monitorato per circa 25 anni alcuni pazienti, gli esperti hanno dedotto che le diete povere di queste sostanze nutritive possono rappresentare un pericolo. Tra i rischi maggiori c’è quello di incorrere più facilmente nello sviluppo del diabete.

Infatti, se si introducono pochi carboidrati nell’organismo, i meccanismi che controllano i livelli degli zuccheri nel sangue non funzionerebbero correttamente. I ricercatori quindi sono giunti alla conclusione che una dieta senza carboidrati non è ammissibile. Si dovrebbero più che altro privilegiare i prodotti integrali, senza eccedere nelle porzioni.