ISMETT Palermo, operazione straordinaria: trapianto multiplo salva un ragazzo

ismett palermoismett palermo

Operazione straordinaria all’ISMETT Palermo, un ‘trapianto multiplo’ di fegato e di tutti e due i polmoni salva la vita a un ragazzo di Enna.

Un ragazzo di Enna è stato miracolosamente salvato all’ISMETT di Palermo. L’hanno chiamata ‘operazione straordinaria’ ed in effetti, quella che è stata effettuata dai medici palermitani, non fa che rendere orgogliosi la Sicilie e lo stesso Meridione. Il ragazzo, che soffriva di una malattia genetica progressiva e mortale, ovvero la fibrosi cistica, è stato sottoposto ad un trapianto contemporaneo di fegato e di tutti e due polmoni. E’ la prima volta che questa tecnica viene usata in Italia: l’operazione è avvenuta infatti in stato di circolazione extracorporea, mentre il trapianto è avvenuto grazie alla tecnica dello “split-liver”. 

Gli organi donati appartenevano ad un ragazzo palermitano morto prematuramente in un incidente stradale. Subito dopo la comunicazione della disponibilità degli stessi, l’ISMETT Palermo si è adoperato per tentar di salvare la vita a questo paziente, riuscendoci alla grande. La notizia dell’intervento non era mai stata data prima del 7 Ottobre, giorno dell’operazione, perchè non vi era sicurezza in merito agli esiti della delicata impresa. Oggi, possiamo dire che il ragazzo è salvo e le sue condizioni sono abbastanza positive.

Be the first to comment on "ISMETT Palermo, operazione straordinaria: trapianto multiplo salva un ragazzo"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*