Finocchi gratinati: la ricetta veloce

I finocchi gratinati, da preparare con una ricetta facile e veloce, sono ideali da servire come contorno. Non tutti sanno valorizzare al meglio questa ricetta, che può essere consumata anche come piatto unico, specialmente a cena. Eppure i finocchi gratinati sono molto buoni, soprattutto perché riescono ad unire una superficie croccante e un cuore morbido che fa la differenza. Questa ricetta è un’alternativa valida alle solite verdure lessate, che, con il tempo, possono non piacere.

Questo piatto della cucina povera garantisce un grande apporto di fibre, che sono sempre molto importanti per il nostro organismo, in quanto apportano sostanze nutritive fondamentali. Un piatto che apparentemente non sembra avere nulla di particolare, ma che in realtà bisognerebbe preparare più spesso. Ma vediamo come fare la ricetta dei finocchi gratinati, scoprendo anche gli ingredienti che ci servono.

Ingredienti

  • 1 kg di finocchi
  • 35 grammi di burro
  • 35 grammi di parmigiano grattugiato

Per la besciamella:

  • 300 grammi di latte intero
  • 30 grammi di burro
  • 30 grammi di farina
  • 1 pizzico di sale
  • noce moscata q.b.

Preparazione

Pulite i finocchi, togliendo le foglie esterne più dure. Poi tagliatene metà e lavateli. Tagliateli a spicchi e metteteli a cuocere in acqua bollente con un pizzico di sale. Lasciateli sul fuoco soltanto per qualche minuto, in modo che siano scottati. In una padella fate sciogliere il burro e, dopo aver scolato i finocchi, metteteli nella padella, in modo da farli diventare dorati. Bastano 5 minuti, avendo cura di rigirarli continuamente.

Adesso passate a preparare la besciamella. Cominciate a scaldare il latte in un pentolino. A parte, in un altro tegame, fate sciogliere il burro e aggiungete la farina. Mescolate continuamente e poi versate il latte scaldato. Continuate a mescolare, fino a quando si forma una salsetta densa. Aggiungete un pizzico di sale e un altro pizzico di noce moscata.

Mettete i finocchi saltati in padella in una teglia da forno. Dovete formare un unico strato. Versate sopra ai finocchi la besciamella, spolverizzateli con il parmigiano grattugiato e metteteli a cuocere in forno preriscaldato a 200 gradi per circa 20 minuti. Si deve formare in superficie una crosta dorata. Tirate il tutto fuori dal forno e servite dopo aver lasciato intiepidire il piatto pronto.

Finocchi: proprietà e benefici

I finocchi hanno molte proprietà. Soprattutto è nota la loro azione antiossidante e depurativa. Inoltre hanno uno spiccato effetto digestivo. Contengono diversi sali minerali, fra i quali il calcio, il potassio, la vitamina A e la vitamina C. Sono in grado di proteggere il fegato e regolarizzano i movimenti della muscolatura del colon, specialmente adatti per diminuire i disturbi di pesantezza e la pancia gonfia.

Sono molto utili nella perdita di peso corporeo perché hanno un ridotto contenuto calorico e aumentano il senso di sazietà. Per questo possono essere consumati anche da coloro che vogliono rimettersi in forma. Uno studio condotto qualche anno fa ha evidenziato delle ottime proprietà ansiolitiche e antistress. Particolarmente importanti sono i loro effetti diuretici e ipotensivi. Infatti, inserendo i finocchi nella nostra dieta, possiamo aumentare l’eliminazione di sodio e potassio, diminuendo anche la pressione alta.

Potrebbe piacerti anche Altri di autore

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.