Palermo Capitale della Cultura: tra arte, musica e teatro

Palermo è stata dichiarata Capitale della Cultura Italiana 2018: il programma delle iniziative e dei numerosi eventi nel capoluogo siciliano.

Palermo sarà la Capitale Italiana della Cultura per il 2018. A deciderlo il Ministero dei Beni Culturali, che ha scelto di sostenere economicamente tutte le attività di carattere culturale e turistico che si svolgono nel capoluogo siciliano. L’obiettivo è quello di valorizzare i beni culturali e paesaggistici. Accanto a questo grande tema ci sarebbe la possibilità di migliorare i servizi rivolti ai turisti.

Il tutto avrà un percorso molto interessante, che si snoda tra arte, musica e teatro. La città sarà interessata da numerose manifestazioni. Si avvieranno molti progetti che puntano all’innovazione e ai cambiamenti urbani. A Palermo Capitale della Cultura del 2018 saranno organizzate delle grandi mostre.

Per esempio possiamo ricordare quella di Antonello Da Messina a Palazzo Abbatellis ad ottobre e poi la mostra fotografica del fotoreporter Robert Capa, che si terrà ad aprile all’Albergo dei Poveri. Saranno valorizzate le differenze, facendo di Palermo un crocevia importante a livello culturale nel Mediterraneo.

Non a caso si è scelto di installare nel salone delle danze di Palazzo Sant’Elia l’opera di Michelangelo Pistoletto dal titolo Love Difference. Proprio al salone delle danze si terranno delle tavole rotonde sul tema del dialogo tra le culture e dell’accoglienza.

Ai Cantieri culturali della Zisa si prevedono quattro giorni di eventi, fra i quali possiamo ricordare il convegno europeo della musica, e poi ancora dibattiti e tavole rotonde sull’identità europea e sul tema della diversità. Grande spazio sarà dato anche alle stagioni teatrali. Il teatro Biondo e il teatro Libero stanno già in fervore per organizzare eventi simbolo dal successo assicurato.

A Castello Utveggio verrà collocata un’installazione molto particolare. Si chiama Moon, una grande Luna visibile anche da lontano. È in realtà una vera e propria sfera biodinamica luminescente ideata dall’artista Filippo Panseca. A Palermo il 16 giugno ci sarà la Festa della Musica. Si riuniranno 1000 giovani musicisti che faranno esibizione del loro talento.

Clicca qui per scaricare il programma completo

Potrebbe piacerti anche Altri di autore