Regionali Sicilia, Beppe Grillo ad Aci Trezza: “L’indifferenza è morte”

In vista delle regionali in Sicilia, il leader del Movimento 5 Stelle, Beppe Grillo, è tornato nell’isola e propone l’esponente del suo partito, Giancarlo Cancelleri, alla guida della regione. Ad Aci Trezza ha rivolto un appello ai siciliani, prima di avviarsi alla lunga marcia di circa 10 chilometri, in cammino verso Catania, dove la manifestazione si concluderà con il comizio finale a Piazza Università.

Rivolgendosi ai siciliani, Beppe Grillo ha detto che l’indifferenza è morte, mentre la curiosità è vita. Per questo li ha invitati ad essere curiosi e a guardare oltre. Ha parlato in maniera particolare del suo candidato Cancelleri e ha fatto riferimento alle polemiche che qualcuno aveva avanzato proprio sul curriculum del candidato pentastellato.

L’ex comico ha sottolineato che il suo movimento politico è proiettato verso il futuro e che, se i siciliani vogliono davvero guardare con una prospettiva diversa, dovrebbero scegliere loro. Ad accompagnare Beppe Grillo anche Luigi Di Maio. Quest’ultimo ha rivolto un appello agli indecisi, esortando ad andare alle urne.

Da parte sua Alessandro Di Battista, anche lui presente insieme agli altri esponenti del movimento, ha attaccato Silvio Berlusconi, spiegando che, secondo il proprio parere, il leader di Forza Italia sarebbe pronto al voto disgiunto.

Potrebbe piacerti anche Altri di autore

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.