Ragazza violentata a Misterbianco: fermati tre uomini

Sono stati fermati dai carabinieri tre uomini di 23, 34 e 36 anni di Catania, che sono accusati di violenza sessuale nei confronti di una ragazza di 25 anni che è stata aggredita nella notte tra sabato 30 settembre e domenica 1 ottobre a Misterbianco. La giovane si trovava nella discoteca Vecchia Dogana con un amico, sarebbe stata avvicinata da uno dei tre uomini e avrebbe accettato la sua proposta di essere accompagnata a casa.

Nell’auto c’erano anche gli altri due uomini, che avrebbero abusato di lei nelle campagne di Misterbianco, a Muscalora. Successivamente i tre l’avrebbero abbandonata sulla strada prima di fuggire. È stato un passante a soccorrere la giovane, chiamando i carabinieri. La 25enne è stata portata all’ospedale Garibaldi di Catania.

Le forze dell’ordine hanno sequestrato i telefonini dei tre giovani. All’interno dei cellulari ci sarebbero anche video realizzati nel corso della violenza. La Procura presenterà la richiesta di convalida. L’inchiesta è portata avanti con la coordinazione da parte di Carmelo Zuccaro, procuratore di Catania, Marisa Scavo, aggiunto, e Fabio Regolo, sostituto.

Potrebbe piacerti anche Altri di autore

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.