Calvizie: le mele annurche della Campania contro la caduta dei capelli

Per combattere la calvizie potrebbero essere utili le mele annurche della Campania: gli esperti napoletani hanno realizzato un integratore.

La calvizie potrebbe essere combattuta grazie ad un integratore ricavato dalle mele annurche della Campania, che gli scienziati hanno scoperto essere in grado di bloccare la caduta dei capelli. L’integratore, che si chiama Applemets Hair, si trova già in tutte le farmacie della Campania e del Lazio e dovrebbe garantire degli ottimi benefici per chi si ritrova ad affrontare il problema del diradamento dei capelli.

Lo hanno scoperto gli esperti del dipartimento di farmacia dell’Università Federico II di Napoli. Da tempo gli scienziati si sono dedicati ad analizzare le sostanze benefiche presenti sulle mele. Nello specifico hanno riscontrato un elevatissimo contenuto di polifenoli.

Le mele annurche della Campania conterrebbero esattamente procianidine, presenti in questi frutti biologici molto più che nelle mele comuni. I polifenoli sarebbero in grado di combattere l’ossidazione provocata alle cellule dagli agenti dell’ambiente esterno.

Ettore Novellino, direttore del dipartimento di farmacia dell’Università Federico II, ha definito la mela campana una vera e propria regina della dieta mediterranea. Altri esperimenti avevano messo in luce che le mele sono in grado di abbassare i livelli di colesterolo presente nel sangue. A partire dalle prossime settimane il prodotto nutraceutico per combattere la calvizie potrà essere acquistato su tutto il territorio nazionale.

Potrebbe piacerti anche Altri di autore

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.