Marino convalida dimissioni, Roma senza Sindaco

Roma, Marino si è dimesso: convalidato l’addio del primo cittadino

Inizia ufficialmente l’era post Marino a Roma; l’oramai ex Sindaco della capitale si è dimesso a partire dalle 14:00 di oggi, andando a convalidare quello che già diversi giorni fa era stato detto in ‘politichese’, ossia le dimissioni da primo cittadino.

Marino è rimasto Sindaco di Roma per due anni e mezzo; in questo arco di tempo, Marino si è ritrovato tra mille emergenze frutto di una gestione politica decennale disastrosa ed in mezzo anche a scandali giudiziari che hanno coinvolto le precedenti amministrazioni. Tuttavia Marino non è rimasto esente da gravi pregiudizi politici, a partire dai viaggi all’estero, l’ultimo dei quali negli Stati Uniti dove aveva dichiarato di essere stato invitato dal Papa, circostanza poi smentita dallo stesso Pontefice. Infine, la questione delle ventimila Euro scoppiata nei giorni scorsi, ha dato il via alle polemiche che hanno spianato la strada alle dimissioni.

Giunte giovedì, Marino le ha convalidate oggi; dunque per Roma inizia una fase commissariale, che porterà la capitale a nuove elezioni amministrative nel maggio 2016.

Potrebbe piacerti anche Altri di autore

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.