Aperto dormitorio in Vaticano voluto da Papa Francesco

Vaticano, aperto nuovo dormitorio: sarà gestito dalle suore di Madre Teresa

E’ stato aperto in Vaticano il primo dormitorio per i senzatetto; si trova, per la verità, ancora in territorio italiano ma a pochi passi dall’ingresso di Città del Vaticano.

Il dormitorio è stato fortemente voluto da Papa Francesco, sempre molto sensibile ai temi della povertà e che spesso si è recato in prima persona a visitare i senzatetto che vi sono nelle vicinanze del Vaticano; proprio pochi mesi fa, nei pressi di Porta Sant’Anna è stato sistemato un lavatoio con docce sempre per i senzatetto, in modo che chi non ha la fortuna di potere avere una doccia a disposizione, può comunque lavarsi ed usufruire dei relativi servizi. Adesso si fa quindi un passo in avanti; è stato costruito un dormitorio che potrà contenere 34 persone: si tratta di una struttura in via dei Penitenziali, la quale è stata donata dai Gesuiti e sarà gestita dalle suore di Madre Teresa.

L’apertura ufficiale del nuovo dormitorio Vaticano si è avuta nei giorni scorsi con una messa celebrata dall’elemosiniere papale.

Potrebbe piacerti anche Altri di autore

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.