Massimo Lopez il peggio è passato

Gran paura per Massimo Lopez che venerdì scorso mentre si esibiva presso il teatro “Impero” di Trani con il suo spettacolo “Jazz & dintorni”, ha avuto malore ed è stato ricoverato d’urgenza all’ospedale “Bonomo” di Andria.

Massimo Lopez mentre stava recitando ha avvertito il primo malessere e per un poco era rimasto sul palco, poi intuendo che la situazione stava peggiorando si è scusato con il suo pubblico e ha lasciato il palco.

L’attore di origini napoletane ma romano d’adozione ha avuto un infarto ed è stato sottoposto d’urgenza ad un’operazione di angioplastica.

Nella giornata di oggi l’attore potrebbe essere dimesso dal nosocomio pugliese per essere trasferito presso un centro di riabilitazione cardiologica per continuare la degenza.

La direziona sanitaria ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito alle condizioni dell’attore: “E’ stabile e collaborativo”. Il diretto sanitario del nosocomio pugliese ha aggiunto: “Massimo Lopez è una persona davvero speciale. Ero in sala operatoria quando è arrivato e neppure in quel momento ha perso la sua ironia ed è stato molto collaborativo”.

In tanti si sono preoccupati per le condizioni di Massimo Lopez, tanti amici e anche molti fans e la direzione sanitaria ha predisposto un servizio di vigilanza per evitare che i tanti curiosi potessero dare fastidio all’attore e anche agli altri degenti.

Potrebbe piacerti anche Altri di autore

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.