Iphone 6 esplode in Florida: grande clamore per l’accaduto

Iphone 6 esplode in Florida

Iphone 6 esplode in Florida: grande clamore per l’accaduto.

Non solo Galaxy Note 7 per le esplosioni. La Samsung ha passato i guai per mesi dopo le esplosioni dovute alle batterie di molti suoi smartphone. Apple vuole dimostrare che, quando si impegna, non è da meno.

E, infatti. Giovedì ha preso fuoco un Iphone 6 Plus nella casa californiana di Amanda Bentz, a Palm Harbor.

Il tutto è avvenuto in pena notte, creando non solo disagio, ma anche spavento in Amanda stessa. Con tutta probabilità, anche in questo caso, l’imputata dovrebbe essere la batteria agli ioni di litio.

Dal canto suo, Amanda afferma che non c’è stato nessun intervento esterno che abbia giustificato l’esplosione del cellulare.

Si è interessato alla questione, con un apposito reportage, anche il famoso canale televisivo statunitense Channel 8. Da parte sua Apple ha già offerto la sostituzione dello smartphone.

E non poteva fare altrimenti. In caso contrario, Apple si sarebbe fatta una pessima pubblicità, e non siamo nemmeno sicuri che quest’evento, benché abbastanza isolato, non provochi comunque dei rebound negativi sulla proverbiale affidabilità dei prodotti dell’azienda.

Staremo a vedere come si sviluppa la faccenda, anche per conoscere più esattamente le cause del piccolo incendio.

Be the first to comment on "Iphone 6 esplode in Florida: grande clamore per l’accaduto"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*