Palermo, corteo contro legge buona scuola: disagi al traffico

Corteo studenti a Palermo, traffico in tilt ma nessuno scontro

Anche a Palermo oggi si è svolta la manifestazione nazionale contro la recente riforma della scuola; nel capoluogo siciliano, in particolare, si sono avuti due cortei in linea con quanto anche capitato con le altre grandi città in Italia.

A Palermo i cortei sono partiti da Piazza Croci e da Piazza Castelnuovo ed entrambi si sono diretti verso Palazzo D’Orleans in piazza Indipendenza, sede della presidenza della Regione Siciliana; il primo corteo raggruppava gli studenti delle scuole superiori, il secondo invece i centri sociali e gli studenti medi. Non si sono avuti scontri, né momenti di tensione con le forze dell’ordine, anche se l’allerta era massima visto il dispiegamento massiccio di forze dell’ordine in tenuta antisommossa lungo le strade del corteo. Su tutti, campeggiavano striscioni contro la recente riforma definita ‘Buona Scuola‘, che il governo ha varato nelle settimane scorse.

Secondo gli studenti in piazza, tale legge nega il diritto allo studio a molte classi disagiate e crea le condizioni per una maggiore disgregazione della scuola.

Be the first to comment on "Palermo, corteo contro legge buona scuola: disagi al traffico"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*