Johnny Depp e le presunte violenze all’ex moglie

Johnny Depp e le presunte violenze all’ex moglie

Da diverse settimane si sta parlando delle presunte violenze perpetrate ai danni di Amber Header per mano del suo ex marito Johnny Depp.

Dopo la denuncia della giovane ex moglie e le diverse persone che hanno preso le difese dell’attore, arrivano nuove indiscrezioni sulla vicende.

Ci sarebbero diversi messaggi, risalenti al 2014, che si sono scambiati Amber e l’assistente del marito Stephen Deuters che confermerebbero le violenze subite da tempo dalla donna.

Nei messaggi che i due si sono scambiati, come ha pubblicato la rivista americana “Entertainment Tonight” si legge, l’assistente scrive “È infinitamente dispiaciuto e sa di aver sbagliato, ma adesso si comporterà meglio” e lei risponde: “Ok, ma non so come posso tornare da lui dopo quello che mi ha fatto ieri. Non so se posso continuare a stare con lui. Ovviamente lui non ha alcuna idea di ciò che ha fatto, né dell’entità. Se qualcuno fosse realmente onesto con lui, spiegandogli ciò che ha combinato, sarebbe scioccato. Mi spiace che non possa avere realmente coscienza della gravità delle sue azioni di ieri. Sfortunatamente per me, ricordo tutti i dettagli di ciò che è successo”.

Be the first to comment on "Johnny Depp e le presunte violenze all’ex moglie"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*