Un milione fuso in lingotti presa la gang a Trapani

Un milione fuso in lingotti presa la gang a Trapani

Una gang specializzata nel ricettare e nel riciclare oro e argento, ovviamente rubati, è stata sgominata dalla Polizia Tributaria di Trapani, sono state denunciate 22 persone e per tre persone sono scattati gli arresti domiciliari e l’obbligo di dimora a Palermo.

Il Nucleo di Polizia Tributaria di Trapani, ha fatto un lavoro eccezionale, complessivamente si è arrivati alla scoperta di 20 chili di oro, sei chili d’argento e altri due chili di oggetti preziosi per un totale di circa sei milioni di euro, tutte le indagini delle forze dell’ordine si sono svolte attraverso riprese video, appostamenti e pedinamenti inoltre sono stati effettuati numerosi accertamenti bancari.

La mente della gang, veniva aiutata da alcuni magazzini di compro oro che si trovavano in tutta la provincia di Trapani, che ricevevano centinaia di oggetti provenienti, in particolar modo, da furti di appartamenti, gli oggetti venivano poi fusi in lingotti per poi essere nuovamente rivenduti attraverso fatture false a società di altre città, nella fattispecie Roma e Catania, il tutto era registrato attraverso una vecchia partita iva di una gioielleria che non esercitava più.

Be the first to comment on "Un milione fuso in lingotti presa la gang a Trapani"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*