Controllare email dei dipendenti, la Corte UE dice si

Utilizzo ed abuso di email aziendale arriva il primo precedente di licenziamento.

Da Strasburgo arriva il si dei giudici al controllo delle email aziendali per i dipendenti, in pratica potrà essere attivo il licenziamento per abuso di utilizzo.

La Corte Europea dei diritti umani, ha infatti stabilito che sarà possibile, per le aziende, controllare l’utilizzo delle email lavorative, in questo caso, essendo email aziendali, non vi sarebbe nessuna violazione del diritto alla privacy.

E’ il primo ricorso presentato da un cittadino romeno che quindi crea il primo precedente di questo tipo e da il via libera ai controlli delle email aziendali e ad eventuali diritti al licenziamento nel caso di abuso, il pomo della discordia era proprio il diritto alla privacy.

In realtà si attendeva l’annullamento del cittadino romeno per utilizzo dell’email aziendale, così non è stato, visto che la Corte Europea dei diritti umani ha specificato che in questo caso non vi è violazione, e dunque anche la legittimità del licenziamento.

Potrebbe piacerti anche Altri di autore

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.