Russia il medico prende a calci e pugni il paziente

Russia il medico prende a calci e pugni il paziente

Episodio di malasanità accaduto in un ospedale russo.

L’episodio accaduto in un ospedale in Russia ha qualcosa di estremamente assurdo, ripreso, tra l’altro, dalle telecamere di sorveglianza, ha gettato un’onta sulla sanità russa.

Il paziente accolto dalla struttura sanitaria è Yevgeny Bakhtin un 56enne che, accusato a quanto pare dal medico di turno di aver molestato un’infermiera, comincia a spingere il paziente fuori dalla sala, al suo rientro il medico non si ferma e comincia a colpirlo con cali e pugni fino a lasciarlo per terra.

Intanto il personale medico presente prosegue il litigio con un’altra persona che aveva trasportato l’uomo in ospedale, il tutto è stato ripreso dalle telecamere di sicurezza della struttura sanitaria e il video è stato pubblicato su Youtube.

Diventato virale, il video ha comunque incastrato Ilya Zelendinov, il chirurgo che si è macchiato della morte del paziente che è rimasto senza vita sotto i colpi del medico, il personale medico inoltre tenta di rianimale la vittima ma quando capiscono che non c’è nulla da fare, coprono l’accaduto pulendo le tracce di sangue sul pavimento.

Un episodio che ha lasciato basita l’opinione pubblica, in particolar modo perché era praticamente stato “insabbiato” se non fosse stato per il video fatto girare su Youtube.

Be the first to comment on "Russia il medico prende a calci e pugni il paziente"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*