Germania, altre denunce di Capodanno: 500 uomini hanno assalito discoteca

Le ultime notizie riguardo agli eventi accaduti a Colonia.

Le aggressioni della notte di San Silvestro a Colonia, a quanto pare, non sono state le uniche: nello stesso giorno, anche in un’altra località tedesca c’è stato un attacco, questa volta ad una discoteca di nome Elephant Club nella città di Bielefeld: un gruppo numerosissimo di uomini, più di cinquecento stando alle prime informazioni, ha bloccato l’ingresso del locale notturno e ha aggredito le donne;

Il ministro della Giustizia tedesco, Heiko Maas, ha reso noto che sono partite le indagini per verificare se anche questa attacco di Capodanno sia stato pianificato da i sui molteplici autori: “Quando un’orda così si unisce per commettere reati – ha dichiarata durante un’intervista per la ‘Bild am Sonntag’ – sembra che debba essere stato pianificato in qualche modo. Nessuno può dirmi che questo non è stato coordinato o preparato“.

Anche in questo caso sono già giunte diverse denunce da parte delle vittime delle molestie e sono partite le prime polemiche in merito all’inefficienza della sorveglianza durante i festeggiamenti di Capodanno. Intanto, il numero di denunce degli attacchi di Colonia continua a salire: sono 379 le donne che hanno dichiarato alla polizia di aver subito violenze.

Potrebbe piacerti anche Altri di autore

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.