Galline transgeniche con uova contenenti farmaci, al via la produzione negli Usa

La Food and Drug Administration americana ha deciso di dare il via libera alla produzione di galline transgeniche. Si tratta di animali geneticamente modificati ed in grado di produrre uova con all’interno farmaci specifici. Le galline transgeniche sono state sottoposte ad una serie di modifiche con un trasferimento nel Dna di geni di altre specie.

A darne notizia è la rivista Nature che ha citato fonti interne all’autorità statunitense per il monitoraggio delle medicine e del cibo. Nelle uova della galline transgeniche è presente l’enzima sebelipase alfa, un elemento usato per la terapia della lipasi acida lisosomiale, una patologia molto rara che comporta un aumento esponenziale di trigliceridi e colesterolo nel sangue e negli organi come l’intestino ed il fegato.

Non è di certo la prima volta che, negli Usa, vengono realizzati farmaci prodotti dagli stessi animali. Era il 2009 quando fu approvata la produzione di latte di capra modificato con antitrobina mentre quattro anni dopo venne dato il via ai conigli con un farmaco contro l’angioedema ereditario.

Be the first to comment on "Galline transgeniche con uova contenenti farmaci, al via la produzione negli Usa"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*