Privilegi parlamentari, polemiche sulla lunga pausa della Camera

Non si placano le polemiche sui privilegi parlamentari; una questione sulla quale più volte le parti politiche si danno battaglia tra gli scranni della Camera e del Senato. Ad essere finita nell’occhio del ciclone, negli ultimi giorni, è la lunga pausa dei lavori che spetta alla Camera dei Deputati.

Ben dieci giorni in occasione del ponte dell’Immacolata hanno fatto andare su tutte le furie i parlamentari del Movimento Cinque Stelle che hanno chiesto alla presidente Laura Boldrini chiarimenti su quello che considerano uno dei tanti privilegi parlamentari.

La Boldrini, dal canto suo, ha ribadito che la lunga pausa è motivata dalla Legge di Stabilità che, ancora oggi, risulta bloccata in commissione. Ma le polemica sulle numerose pause dall’attività, soprattutto in concomitanza con i ponti delle varie festività, non è una novità per i politici italiani. Una causa che è stata sposata in pieno dai grillini che hanno fatto della lotta ai privilegi parlamentari il loro cavallo di battaglia.

Be the first to comment on "Privilegi parlamentari, polemiche sulla lunga pausa della Camera"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*