Inquinamento in calo, emissioni diminuiscono dello 0,6%

Buone notizie sul fronte dell‘inquinamento che, secondo i dati diffusi dal Tyndall Centre for Climate Change Research dell’università East Anglia, sarebbe, per la prima volta, in diminuzione. Un calo di oltre mezzo punto percentuale del livello inquinamento da CO2 hanno fatto tirare un sospiro di sollievo agli esperti riuniti in occasione della Cop21, l’appuntamento che vede riuniti, tutti insieme, i rappresentanti dei governi mondiali con il preciso obbiettivo di trovare una soluzione per la questione dell’emissioni di gas serra.

E’ l’atteggiamento del colosso cinese a rappresentare la notizia migliore. Per la prima volta, infatti, la Cina ha deciso di dare il via ad un processo di lenta dismissione dei combustibili fossi in favore di altre fonti di energia. Una diminuzione dell’inquinamento che nella Repubblica Popolare ha raggiunto i quattro punti percentuali.

Un cambiamento di rotta senza dubbio positivo, anche se, come dicono gli esperti, è ancora presto per cantare vittoria visto che i dati sono ancora parziali e  tanto lavoro c’è ancora da fare per abbattere una volta per tutte l’inquinamento atmosferico. 

Potrebbe piacerti anche Altri di autore

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.