Licenziamenti in arrivo in casa Eni: in vendita il settore chimico

Una scelta di Eni potrebbe decretare decine di licenziamenti. Si tratta della dismissione della compagnia Versalis che ha sede proprio nello stabilimento al centro Eni Donegani. I lavoratori non ci stanno ed hanno proclamato due ore di sciopero. La dismissione dell’azienda rientra nel più vasto piano di riordino di Eni i cui vertici hanno deciso di mettere in vendita una parte di Versalis.

Un vero e proprio allarme è stato lanciato da Biagio Diana, consigliere della Provincia di Novara con delega al Lavoro che delinea un quadro molto pessimista della condizione dei lavoratori: “La volontà di Eni di disinvestire nel settore è più che palese.”

“Un settore – continua – in cui la nostra città eccelle da sempre e che ora potrebbe essere interessato da un’ondata di licenziamenti.” La vendita di Versalis potrebbe mettere definitivamente la parola fine ad un settore all’avanguardia e da anni impegnato nella ricerca di sviluppo di prodotti a minor impatto ambientale.

Be the first to comment on "Licenziamenti in arrivo in casa Eni: in vendita il settore chimico"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*