Strage di San Bernardino, si fa largo la pista del terrorismo

Un particolare inquietante si aggiunge alla strage di San Bernardino. Sembrerebbe che Tashfeen Malik, la ragazza pakistana autrice, insieme al marito Syed Farook della strage, abbia giurato la propria fedeltà all’Isis prima di attaccare. A riferirlo è la Cnn che ha aggiunto come la giovane abbia pubblicato su Facebook uno status nel quale affermava di essere completamente fedele al terrorismo ed al sedicente califfo Abu Bakr al-Baghdadi.

Gli elementi raccolti dall’FBI, per ora, non sembrano, però, ad uno stretto legame tra la strage di San Bernardino ed i terrorismo dello Stato Islamico. In pratica nessun tipo di imput né di direttive organizzative sarebbero arrivate dalla Siria, verso la quale Syed Farook e Tashfeen Malik avrebbero preso semplicemente ispirazione.

Sono 14 i morti della strage di San Bernardino che ha visto il ferimento di diciassette persone, alcune in modo grave. Inizialmente la pista che si era fatta maggiormente largo era quella di un litigio degenerato mentre ora sembra avvicinarsi più che mai l’ombra del terrorismo.

Be the first to comment on "Strage di San Bernardino, si fa largo la pista del terrorismo"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*