Omicidio Perugia: donna uccisa nel giorno contro le violenze sulle donne

Omicidio a Perugia: donna uccisa dal marito proprio nel giorno contro le violenze sulle donne, ipotesi di ambito familiare

Oggi, Mercoledì 25 Novembre 2015, si è verificato un nuovo increscioso episodio di cronaca nera sul territorio nazionale. Proprio nel giorno contro le violenze sulle donne, c’è stato un omicidio nella zona del Bellocchio, nei pressi della stazione Fontivegge, a Perugia (in Umbria). Il corpo della donna è stato trovato poche ore fa all’interno della sua abitazione: è già stato fermato il marito, l’ipotesi formulata in questo momento è quella di omicidio di ambito familiare.

L’omicidio si è verificato poco prima delle quattro del pomeriggio, quando i vicini della donna hanno avvertito delle urla, degli spari e poi un silenzio interminabile. La donna uccisa era un avvocato di 43 anni: la sua morte è avvenuta a causa di numerosi colpi di arma da fuoco (una doppietta) nel primo pomeriggio odierno, probabilmente sotto gli occhi del figlio della coppia. All’interno della casa ora si stanno facendo tutti gli accertamenti grazie ad un medico legale ed alle forze dell’ordine.

Be the first to comment on "Omicidio Perugia: donna uccisa nel giorno contro le violenze sulle donne"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*