Palermo, a Borgo Vecchio scoperto un arsenale da guerra

Palermo, la Polizia ha sequestrato a Borgo Vecchio 227  munizioni da guerra nascoste in una sacca per la spesa coperto da rifiuti.

Nel quartiere di Borgo Vecchio, a Palermo, gli agenti della Polizia hanno sequestrato almeno 227 munizioni da guerra trovati all’interno di una borsa per la spesa di tela e coperti da diversi rifiuti. Il quartiere ispezionato dalla Polizia si trova proprio in via Cusimano, all’altezza di via Collegio di Maria al Borgo ma i controlli si sono allargati anche in zone vicine. In particolare, sono in corso indagini da parte dell’Asp in due stalle in via dello Speziale al fine di accertare la presenza o meno di altre munizioni o arsenali da guerra.

Negli scorsi giorni a Palermo, nel corso di un’operazione antimafia a Corleone, i carabinieri avevano eseguito una serie di perquisizioni sequestrando pistole, fucili e munizioni nei pressi dell’ovile di Salvatore e Roberto Pellitterri. Palermo è attualmente sottoposta ad una serie di controlli volti all’individuazione di armi e munizioni detenute illegalmente.

Be the first to comment on "Palermo, a Borgo Vecchio scoperto un arsenale da guerra"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*